Cos'è il counseling psicologico

L’intervento di Counseling Psicologico è utile quando non è presente un evidente disturbo psicologico, ma piuttosto una specifica personale difficoltà come modulare una crisi, prendere una decisione, trovare una soluzione, migliorare una relazione affettiva, amicale o lavorativa, scegliere tra molte opzioni, sviluppare una risorsa, gestire pensieri, emozioni e conflitti.

Per la Legge italiana (Legge 56/89) il Counseling Psicologico può essere svolta solo da uno psicologo regolarmente iscritto all’Albo.

Con l’intervento di counseling lo psicologo cerca di orientare, favorire, sostenere e sviluppare le potenzialità della persona e la sua qualità di vita, agevolando atteggiamenti attivi, propositivi e stimolando le capacità, le consapevolezze e le risorse strettamente personali.

Il Counseling Psicologico si svolge in una relazione paritaria tra psicologo e cliente, basata sulla comunicazione interpersonale, l'ascolto, l'empatia ed il sostegno, nella quale ci si prefigge di trovare insieme le migliori strategie, rendendo così possibili certe modifiche e certe opzioni. Viene agevolata la conoscenza delle proprie dinamiche interiori, così come del proprio temperamento, individuandone pregi e difetti, ovvero caratteristiche e risorse sia funzionali, che disfunzionali. La persona è supportata mantenendo la libertà e l'autonomia di scelta. Lo psicologo che utilizza il Counseling Psicologico, infatti, insieme all'individuo, ricerca ed indica le migliori potenzialità ed opzioni di cui egli dispone, senza imporne alcuna, e si propone come aiuto e supporto per la direzione che poi l'individuo sceglierà. Tale paritaria ricerca di risorse personali e di possibili percorsi, (ricerca, orientamento, sostegno), passano attraverso l'analisi dettagliata, ragionata e realistica delle situazioni, delle dinamiche e dei conflitti interni, così come dei tratti di personalità e di carattere e dei comportamenti alla base del malessere del paziente.

Il Counseling Psicologico può essere utile per singole persone o per gruppi di individui, in molteplici contesti (coppia, famiglia, scuola, azienda, ospedale, università, comunità, carcere, palestra, etc.). Il Counseling Psicologico può prevedere anche la consulenza, la diagnosi psicologica, la riabilitazione, il sostegno psicologico e la psicoeducazione.

Per svolgere l’attività di Counseling Psicologico in Italia è obbligatorio Art. 1 della Legge 56/89:

  • laurearsi in Psicologia ( Laurea Specialistica/Magistrale, 5 anni di studio);
  • svolgere un tirocinio post-lauream della durata di un anno;
  • conseguire l’Abilitazione all’esercizio della professione mediante Esame di Stato;
  • iscriversi all'Albo professionale degli Psicologi;

L'iscrizione all’Ordine degli Psicologi è la condizione necessaria per poter lavorare ed esercitare l'attività in Italia.

Molte sono le associazioni, le federazioni che riuniscono gli abusivi, creando false “garanzie” .È un atto di civiltà segnalare i soggetti che svolgono Counseling Psicologico senza autorizzazione.

MASTER E CORSI